ASSOCIAZIONE ITALIANA FUNGICOLTORI

I PROBLEMI DEL PLEOS

Fuser: i produttori facciano gruppo


Un convegno tecnico, ma anche formativo per certi aspetti, dove gli oltre 50 intervenuti hanno fatto emergere una necessità di confronto, ma al tempo ancora una diffidenza nel mettere sul tavolo i problemi del settore dei Pleurotus. Nel Suo intervento il Presidente AIf Romeo Fuser ha affermato: "Oggi, credo, sia arrivato il momento che i produttori di Funghi Pleurotus tutti, cardoncello, shiitake, pioppino, ovvero di quei produttori che non sono produttori di Champignon, entrino nell’Associazione e costituiscano un loro gruppo in grado di interfacciarsi in modo diretto e lineare con le tematiche legate alle produzioni, alla ricerca alla sperimentazione, sfruttando quanto negli ultimi 20 anni l’associazione ha saputo fare per i produttori di prataiolo. Un rapporto importante, quello che oggi esiste da AiF verso Istituzioni, verso i Ministeri e verso l’Europa, attraverso il Gruppo Europeo Produttori di funghi che rappresenta in modo autonomo il settore presso l’Unione Europea, interfacciandosi e confrontandosi con gli altri produttori europei e  soprattutto in grado di affrontare e discutere problemi in ogni ordine e grado con la Commissione Agricoltura dell’Unione. Essere oggi all’interno dell’Associazione vuol dire essere al centro della discussione su una miriade di problematiche legate alle produzioni, ai mercati, ai prodotti fitosanitari, alla conoscenza delle normative igienico sanitarie, alla formazione e soprattutto essere protagonisti del futuro delle aziende di produzione anche nei momenti di difficoltà. Sono poi seguite le relazioni di Raffaella Mancon produttrice di Pleos, e quelle più tecniche produttive del dott. Gianpiero Maffi, del tecnico Martino Van Der Vorle, del responsabile di OPO Veneto ed esperto in GDO Francesco Arrigoni e del docente dell'Università di Padova DAFNAE dott Paolo Sambo. Nella discussione finale sono emerse alcune resistenze da pate dei produttori che tendono ancora a chiudersi dentro le proprie realtà evitando il confronto. E su questo è intervenuto il Segretario AIF Andrea Prando che ha sottolineato come alla disponibilità dell'Associazione deve corrispondere una sensibilità dei produttori a fare gruppo, come hanno fatto da 15 anni a questa parte i produttori di prataiolo con i risultati che oggi si vendono anche sul mercato oltre che nella qualità delle produzioni.






Allegati:
Convegno Pleurotus.pdf
Martin Van De Vorle consulenza.pdf
Pleurotus problematiche di produzione e reddito.pdf
PLEUROTUS.pdf
RELAZIONE PRES AIF.pdf
Spunti di riflessione.pdf

« indietro
AREA RISERVATA
RICERCA






ASSOCIAZIONE ITALIANA FUNGICOLTORI | P.IVA IT02115420230 | Condizioni d'uso | Note Legali | Credits