CANONICA FUNGHI
LA NOSTRA AZIENDA
CANONICA FUNGHI

Canonica Funghi: una storia di passioni

Lo sviluppo delle fungaie in Romagna affianca quello del turismo della Riviera. La richiesta sempre maggiore di funghi freschi durante il periodo balneare, ha portato alla nascita e alla crescita di aziende agricole che producessero i funghi localmente senza doverli acquistare da altre regioni.

 

Adolfo Benvenuti lavorava dal 1977 nel campo della vendita di funghi presso l'Azienda Agricola Troffei. Grazie al rapporto di stima e di amicizia con il proprietario Florindo Troffei, viene incitato a creare una fungaia tutta sua. Ecco che nel 1983 nasce Canonica Funghi prima con lo stesso Troffei e poi con Rino Amaducci. Insieme rilevano dei capannoni a Canonica, frazione di Santarcangelo di Romagna, e li adibiscono a fungaia con attrezzature minime e grandi sacrifici sia sotto il profilo economico che sul piano della mera fatica fisica visto il tipo di lavoro svolto in modo esclusivamente manuale.

 

L'azienda cresce e si sviluppa. Arriva Mauro Bertozzi che rileva la parte di Troffei.


Nel 1997 si decide di rinnovare completamente la struttura con nuovi e moderni capannoni che seguono le tecnologie olandesi assai note nell'ambito della fungicoltura mondiale.

 

Ma è soprattutto la grande passione verso la la coltivazione dei funghi, l'esperienza, l'osservazione continua, la voglia di sperimentare che si arriva ad avere risultati di grande livello.
Canonica Funghi ha sempre privilegiato la massima qualità, spesso a discapito della quantità di raccolto: l'obiettivo è offrire un fungo champignon croccante, profumato, che duri anche più giorni senza perdere le sue caratteristiche; ideale per essere mangiato crudo e adatto a tutte le altre preparazioni gastronomiche.

 

Oggi nell'azienda sono subentrate nuove giovani leve che continuano con stessi obiettivi e la stessa visione dei fondatori. Si sono aggiunti i figli di Adolfo Benvenuti: Michela, Francesca e Paolo; infine nel 2014 entra in azienda anche Mattia Troffei, figlio di Florindo che a tutti gli effetti può essere considerato il fondatore della fungicultura in Romagna.

La nostra azienda è composta da 12 celle di coltivazione di Agaricus Bisporus (fungo champignon) per un totale di 500 metri quadrati di superficie. La ditta ha una capacità potenziale di oltre 4.000 tonnellate di composto all’anno e può raggiungere una produzione annuale di 1.500 tonnellate di funghi.
Attenti a politiche sostenibili e di efficienza energetica, ci siamo dotati di un impianto per la produzione di energia solare montata sopra i tetti dei capannoni che genera una potenza di 200kWh.

 

Per aumentare il risparmio energetico, le celle di coltivazione sono condizionate attraverso un impianto di ultima generazione e siamo i primi in Italia ad aver scelto questo modello performante e ad alta classe energetica.


GALLERY
VIDEO
TIPO DI PRODUZIONE
Champignon affettato
Champignon
CONTATTI
Via Gaudenzi, 391 - 47822 - Santarcangelo di Romagna (RN)
Fax: (+39) 0541 686402